L'acquedotto di Centonia

L'ACQUEDOTTO DI CENTONIA

In una delle zone meno conosciute e poco frequentate della Val del Meledrio si trova l’acquedotto di Centonia, sistema di approvvigionamento di alcuni paesi della Val di Sole. Per raggiungere l’omonima zona bisogna scendere lungo la strada sterrata che parte dalla località Prà del Maza-Genziana, sulla strada provinciale tra Folgarida e Passo Campo Carlo Magno poco prima del ristorante Genzianella. Scendendo la strada a sinistra dopo alcuni tornanti nel bosco si arriva nei pressi di un ponte. Superato quest’ultimo verso destra, si arriva nei pascoli abbandonati dell’ex malga e risalendo la strada si giunge all’acquedotto, Vi starete chiedendo cosa ci sia di interessante nel vedere la costruzione presente ma appena andrete ad osservare la quantità di acqua che esce dalla roccia proprio in quel punto vi sembrerà impossibile. Un enorme massa di acqua fuoriesce come per magia dalla roccia che si estende al di sopra delle vostre teste. Magia della roccia e del percorso sotterraneo delle acque che escono limpide e soprattutto potabili.